PROMOZIONE DELLA CULTURA ITALICA

Il primo obiettivo di Schola italica è creare un movimento, una rete e una classe dirigente internazionale italica.

Schola italica si occupa quindi della formazione di figure professionali nei diversi ambiti delle eccellenze italiane, offrendo ai partecipanti l’opportunità di acquisire un nuovo impulso identitario: l’italicità.

La Schola nasce come primo passo del Progetto Italici illustrato nel messaggio che Piero Bassetti ha espresso nel suo libro “Svegliamoci, Italici!”.

L’italicità costituisce un’identità che va oltre la mera nazionalità, è un Commonwealth culturale integrato che si inquadra in mondo connesso e globalizzato.

Gli italici sono i cittadini italiani in Italia e fuori d’Italia, ma anche i discendenti degli italiani, gli italofoni e gli italofili: una comunità globale, stimata per difetto, di 250 milioni di persone nel mondo.

La comunità italica ha un’identità globale fondata su una mentalità, un gusto e una visione della vita che si esprimono non soltanto in un modo di mangiare e di vestire, ma anche di rapportarsi agli altri, di condurre affari e di riconoscersi in un certo tipo di arte e cultura.

Prendere coscienza dell’esistenza di questo nuovo comune sistema di valori, significa iniziare a utilizzare questa identità come un fattore di nuove economie e di legame sociale.

CHI SONO GLI ITALICI?

NOVITÀ

DIDATTICA E RICERCA

Image
Corsi di formazione alle PMI e workshop
Image
Summer school
“Made in Italy/Made by Italics``
Dopo il successo dell’edizione 2018, Schola italica organizzerà nuovamente una settimana di formazione intensiva in cui verranno presentate, esaminate e discusse le prerogative che hanno permesso l’affermazione dell’eccellenza italiana a livello globale.
Image
Progetti e ricerche
Schola italica affronta e produce ricerche in campo sociale, politico, economico e commerciale, verificando e monitorando le trasformazioni e le dinamiche della rete italica nel mondo.

IN COLLABORAZIONE CON